Lucangeli: “Un bravo insegnante è colui che dà fiducia e coraggio, non soltanto giudica e verifica”

WhatsApp
Telegram

In concomitanza con il rientro in classe di oltre 7 milioni di studenti, lunga intervista al Corriere della Sera per Daniela Lucangeli, docente di Psicologia dello sviluppo all’Università degli Studi di Padova.

Alla domanda sul ruolo dell’insegnante, Lucangeli spiega: “L’insegnante è magister, è colui che aiuta ad apprendere, che dà fiducia e coraggio, e che non soltanto giudica e verifica quanto le informazioni fornite sono passivamente mantenute in memorie prestazionali. A tal proposito, mi viene in mente una frase celebre pedagogista sovietico Lev Semënovič Vygotskij che recita così: ‘Diventiamo noi stessi attraverso gli altri'”.

E ancora: “Ecco, questo pensiero dovrebbe ricordare a insegnanti e educatori che con il loro lavoro hanno delle enormi responsabilità ma anche immense potenzialità: in ogni istante della loro azione educativa stanno lasciando un segno in una persona che sta costruendo non soltanto un bagaglio di nozioni e procedure, ma il proprio Sé, la propria intelligenza, la struttura del suo pensiero, l’organizzazione del suo sentire e la percezione del proprio talento. Non è romanticismo, ma scienza”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur