Luca Ricolfi Ministro dell’Istruzione: in caso di vittoria del centrodestra torna di moda l’ipotesi

WhatsApp
Telegram

Manca poco alle elezioni politiche 2022: il 25 settembre gli italiani saranno chiamati a scegliere la forza politica che dovrà guidare il Governo per i prossimi 5 anni. Ultime ore anche per il totoministri. Per l’Istruzione tornerebbe in pole position Luca Ricolfi, in caso di affermazione del centrodestra.

In un ipotetico governo con Giorgia Meloni premier (Fratelli d’Italia è accreditata del maggior numero di consensi allo stato attuale), c’è curiosità per capire che potrebbe diventare il nuovo ministro dell’Istruzione.

E dopo le prime settimane in cui il noto sociologo era stato indicato come primo sulla lista per il centro destra, col passare dei giorni si erano aperte nuove ipotesi, con il senatore leghista Mario Pittoni che aveva scalato la classifica del totoministri.

A pochi giorni dal voto, adesso, Ricolfi, autore, con la moglie Paola Mastrocola, di un libro dal titolo “Il danno scolastico” che ha fatto molto discutere negli ultimi mesi per i suoi contenuti dibattuti sui social, torna in auge come inquilino di Viale Trastevere.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur