Lorenzo, studente 16enne, scopre una stella: “Ma la scuola non valorizza le passioni culturali”

WhatsApp
Telegram

A 16 anni scopritore di una stella. Non è una trama di un film, è accaduto davvero. Lo studente si chiama Lorenzo Sassaro ed è originario di Valdagno.

Lorenzo frequenta il liceo “Trissino”. Grazie alla sua attività di osservatore ha scoperto una stella variabile che si chiama “Marana Space Explorer Center”.

A Zai.net interviene per parlare della sua scoperta e non solo: “Dopo averla trovata ho studiato le sue caratteristiche attraverso dei cataloghi pubblici e ho scoperto che si trattava di una stella “variabile” che si trova a 1.480 anni luce dalla Terra, ha una temperatura di 10.800 gradi, ed è detta variabile poiché la sua luminosità, nel caso della “Marsec”, varia ogni giorno e mezzo. Dovrebbe trattarsi in realtà di una coppia di stelle che interagiscono fra loro nell’ambito della luminosità”.

Sull’astronomia in Italia afferma: “In Italia la cultura in generale non è tanto valorizzata. La scuola l’ho sempre conciliata però non mi ha mai dato una mano. La scuola non sempre valorizza le passioni culturali come invece a volte fa con lo sport”.

Leggi anche

Uno studente di scuola superiore di 16 anni scopre una stella variabile: si trova a 1480 anni luce dalla Terra

WhatsApp
Telegram

Diventa docente di sostegno, bando a breve: corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro