Lopalco: “Lo stress dei bimbi per pandemia e guerra va affrontato, non dobbiamo ignorarlo”

WhatsApp
Telegram

“La pandemia e ora le notizie sulla guerra mettono alla prova anche i bambini, con possibili effetti psicologici, ma si tratta di esperienze della vita che devono essere affrontate e gestite”.

Lo spiega all’Adnkronos Salute l’epidemiologo Pierluigi Lopalco, docente di igiene all’Università del Salento.

“La vita, nel corso delle generazioni, non è stata fatta di sola serenità. Epidemie e guerre hanno costellato il cammino dell’umanità. Sono esperienze che, quando purtroppo accadono, vanno affrontate e vanno spiegate. Innegabilmente questi eventi provocano stress. Non dobbiamo cadere, però, nella trappola che lo stress vada evitato ad ogni costo”. 

“L’idea di proteggere bambini e ragazzi dalle cose negative – aggiunge – fa lievitare prospettive catastrofiste, purtroppo diffuse, come il fatto che le nuove generazioni non abbiano futuro. In realtà, hanno più futuro e speranze di quanto ne avessero i loro nonni, anche grazie alla scienza”.

WhatsApp
Telegram

Perché scegliere il Corso di Preparazione al Concorso per Dirigente scolastico di Eurosofia?