Lombardia, il 65% dei giovani tra 12 e 19 anni ha aderito alla campagna vaccinale. Somministrazione entro 48 ore

Stampa

Sono poco meno di 495.000, pari al 65% del totale, gli adolescenti lombardi tra i 12 e 19 anni che hanno aderito alla campagna vaccinale. Circa il 50% ha ricevuto almeno la prima dose di vaccino, mentre il 30% ha già completato il ciclo vaccinale. E’ quanto fa sapere la direzione generale Welfare della Regione Lombardia

La nota specifica che “Regione, in accordo con la struttura commissariale guidata dal generale Francesco Figliuolo, ha scelto di proseguire la campagna, anche con i giovani, mediante l’adesione con prenotazione sul portale dedicato, a cui segue la somministrazione entro 48 ore presso il centro prescelto”.

Per l’assessorato “si tratta di una scelta organizzativa che permette di controllare meticolosamente l’agenda, evitando possibili assembramenti nei punti vaccinali e inutili perdite di tempo. Vengono infatti fissati appuntamenti veloci con giorno e ora chiari”.

Stampa

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione