In Lombardia 1.812 alunni non vaccinati

di redazione
ipsef

item-thumbnail

“Sono 1.812 in tutta la Lombardia gli alunni che non hanno presentato entro l’11 settembre la documentazione necessaria, prevista in virtù della legge Lorenzin sui vaccini per l’iscrizione a asili nido e scuole dall’infanzia”.

Lo ha reso noto l’assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera in seguito all’ultimo monitoraggio compiuto dalle 8 Ats della Lombardia sull’invio degli elenchi da parte di nidi e scuole dell’infanzia, dei bambini che non hanno presentato la documentazione richiesta per l’iscrizione.

“I nostri centri vaccinali – ha detto l’assessore – stanno lavorando a pieno ritmo, cercando di convincere e sciogliere i dubbi anche dei genitori più resistenti, soprattutto quando questi sono legati a situazioni cliniche complesse del bambino.

Allo stesso tempo voglio ribadire che saremo inflessibili e bloccheremo tutte quelle azioni dilatorie che hanno l’obiettivo di non vaccinare i figli lasciando che continuino a frequentare la scuola”.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief voglioinsegnare