Lollobrigida: “Insegnare ai giovani la corretta alimentazione, la scuola ha un ruolo fondamentale”

WhatsApp
Telegram

Il Ministro dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste, Francesco Lollobrigida, durante il suo intervento alla Conferenza Nazionale sulla Nutrizione, ha sottolineato che la comunicazione sulla nutrizione può diventare un ostacolo se non viene utilizzata correttamente.

Spesso, a causa dell’assenza di una guida da parte della famiglia, le persone imparano a mangiare dalle serie TV e da Tiktok, influenzati dagli interessi economici. Per questo motivo, è fondamentale che lo Stato fornisca ai cittadini le informazioni necessarie per poter scegliere consapevolmente.

Secondo il Ministro, si parla troppo spesso di “consumatori”, ma questo mette l’accento sul consumo e non sulla scelta. In realtà, prima di consumare, le persone scelgono. La scienza e la scuola hanno un ruolo importante nel fornire le informazioni necessarie per fare scelte alimentari consapevoli.

Il Ministro ha anche toccato il tema del costo del cibo, sottolineando che non è possibile immaginare un mondo in cui solo i ricchi possano mangiare bene e i poveri debbano accontentarsi di cibo spazzatura. L’Italia, come “superpotenza della qualità”, potrebbe insegnare ad altri paesi come creare un modello di sviluppo più orientato alla salute e al benessere.

Infine, il Ministro ha parlato della stigmatizzazione del vino, sottolineando che l’Italia sta lavorando insieme ad altri paesi per contrastare un modello che stigmatizza un prodotto in un paese in cui non viene realizzato. Ha dichiarato che ricorrerà a tutte le sedi per arginare questo tipo di soluzione, che danneggia le imprese italiane e limita la fruizione del vino di qualità da parte del pubblico anche in Irlanda.

Leggi anche

L’educazione alimentare a scuola: inserirla nei programmi alla primaria e alla secondaria. La proposta del ministro Schillaci: “Necessario mangiare in modo corretto”

WhatsApp
Telegram

Aggiornamento terza fascia ATA 2024: avanza in graduatoria con i corsi di dattilografia e ICDL IT Security di Mnemosine