Per l’OCSE l’Italia migliora nell’istruzione, ma non nel rapporto scuola-lavoro

Stampa

"Quando si guarda alla scuola in Italia ci sono stati molti e significativi miglioramenti negli ultimi dieci anni, si può vedere, ad esempio, dai risultati del Pisa test".

"Quando si guarda alla scuola in Italia ci sono stati molti e significativi miglioramenti negli ultimi dieci anni, si può vedere, ad esempio, dai risultati del Pisa test".
Lo ha affermato in un'intervista all'ANSA il responsabile dei programmi su innovazione e competenze dell'Ocse, Andreas Schleicher, a margine della presentazione oggi a Londra del rapporto intermedio dell'Ocse ‘Education at a Glance'

Ma "quando si guarda invece all'educazione dopo la scuola sono molto più scettico, il legame fra educazione e mondo del lavoro è molto debole", e l'università è "distante" dall'ambito professionale.

Stampa

Acquisisci 6 punti con il corso Clil + B2 d’inglese. Contatta Eurosofia per una consulenza personalizzata