L’occupazione del docente contro la DaD per i non vaccinati: “Il mio è un atto di disobbedienza civile”

WhatsApp
Telegram

Prima lo sciopero della fame e poi l’occupazione della scuola in cui insegna per protestare contro l’obbligo della didattica a distanza per gli studenti non vaccinati, in presenza di 5 alunni positivi in classe.

Questa è la battaglia che sta conducendo un professore di storia, filosofia ed educazione civica del liceo scientifico Einstein di Milano, Saverio Mauro Tassi.

Vaccinato con tre dosi, Tassi dopo nove giorni di sciopero della fame ha annunciato sulla sua pagina Facebook, dove tiene un diario della sua protesta, di avere dato inizio “all’occupazione simbolica della mia scuola per la libertà, l’uguaglianza e la giustizia. Ciò significa che nei prossimi giorni non uscirò dall’edificio del mio liceo, rimanendovi dunque anche la notte, senza comunque smettere di svolgere il mio lavoro sia al mattino sia al pomeriggio”, ha spiegato.

Secondo il docente, la sua è una battaglia di “disobbedienza civile” per la discriminazione “incostituzionale e fortemente penalizzante degli studenti che, non disponendo di Green pass rafforzato, non possono accedere alle lezioni in presenza – ha continuato -; e in secondo luogo all’obbligo per gli insegnanti di indossare la FFP2 anche durante la spiegazione, un obbligo dannoso al buon svolgimento dell’attività didattica, in quanto penalizzante per gli studenti e mortificante per la funzione docente”.

Nel post Saverio Mauro Tassi precisa anche di non essere contro i vaccini ma a favore della libertà di scelta individuale, pro o contro la vaccinazione, “senza alcuna imposizione di legge ma anche senza ipocriti grimaldelli pseudolegislativi come il Green pass”.

Il professore, come ha spiegato nei post sui social, ha passato la notte scorsa nella palestra della scuola, attrezzato con tappetino e sacco a pelo, spazzolino da denti e rasoio per farsi la barba al mattino. Per poi spostarsi nella sala professori e andare a svolgere le sue lezioni in aula come sempre.

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VIII ciclo 2023: requisiti di accesso e corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro, offerta in scadenza