Locatelli (Cts): “Vaccinare over 12 prima del ritorno a scuola a settembre”

Stampa

L’ok dell’Aifa a vaccino Pfizer per la fascia 12-15 anni apre senz’altro una grande opportunità di immunizzazione anticovid in vista del ritorno a scuola di settembre. Anche Franco Locatelli, coordinatore del Cts, ne è convinto.

La priorità oggi è fare ripartire le scuole in sicurezza a settembre anche grazie alla vaccinazione. Completare l’immunizzazione dai 12 anni, prima dell’inizio delle lezioni, può dare un contributo rilevante per fare partire le scuole in sicurezza“. Lo afferma il coordinatore del Comitato tecnico scientifico per l’emergenza Covid, Franco Locatelli, in un’intervista a Il Messaggero.

Il vaccino di Pfizer-BioNTech nella sperimentazione su questa fascia di età non solo ha dimostrato un eccellente profilo di sicurezza, ma anche documentato una protezione significativa rispetto allo sviluppo di infezione da Sars-CoV-2“, ha osservato Locatelli.

Il profilo di sicurezza di questo vaccino è tale da porre fuori discussione l’opportunità di procedere nella fascia di età 12-18 anni“, ha aggiunto il coordinatore del Cts, “per diverse ragioni: una, come detto, è la una serena ripresa dell’anno scolastico; un’altra è perché contribuiamo a ridurre ulteriormente la circolazione virale e anche il rischio di potenziale sviluppo o diffusione di varianti. Infine, per quanto rarissimi, i fenomeni di andamento della malattia molto grave o fatale, anche in età pediatrica, ci sono stati“.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur