Locatelli: “Attenzione alta per aiutare le famiglie con disabili. Serve fare di più”

WhatsApp
Telegram

“Vorrei che il ministero della disabilità un giorno non ci fosse più, ho detto perché mi auguro che un giorno, a tutti i livelli istituzionali, non ci sia più bisogno di qualcuno che debba far sentire la voce delle persone con disabilità. Le leggi ci sono ma non tutto è stato applicato e c’è ancora tanto lavoro da fare, penso alla scuola, ai caregiver familiari, alle pensioni di invalidità. Chi fa politica la deve fare per tutti lo deve avere ben chiaro”.

Lo ha detto la ministra per le Disabilità Alessandra Locatelli a Sky TG24.

E ancora: “Quello che abbiamo inserito negli Aiuti quater è rivolto principalmente agli enti del terzo settore, va a dare una boccata d’ossigeno per i rincari delle bollette che stanno minacciando la stessa attività delle singole strutture socioassistenziali o sociosanitarie e questo si ripercuote sulle famiglie, con aumenti delle rette. E’ solo un primo segnale, voglio tenere alta l’attenzione su questo. Le famiglie che accudiscono i disabili sono più povere, è dimostrato”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur