Lo Stato ammette di avere classi sopra i limiti consentiti, in violazione delle norme sulla sicurezza e a danno della didattica. Anief: nemmeno un euro per risolvere

WhatsApp
Telegram

Nella manovra che il Senato si appresta a verificare e approvare viene autorizzata la deroga nella formazione delle classi, ma con invarianza finanziaria, ovvero senza nuove aule, classi e più personale scolastico: di fatto, si interverrà soltanto per compensare il calo delle natalità e delle iscrizioni.

Marcello Pacifico (Anief): “Servono nuove regole e il rispetto della salute degli studenti e dei lavoratori, soprattutto durante la pandemia, considerando che il distanziamento rimane l’arma principale per vincere il virus.

Siamo pronti a farci da tramite per presentare un emendamento con il quale chiedere un intervento urgente teso a cambiare anche le regole sul dimensionamento. E bisogna dire basta una volta per tutte alle classi pollaio”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur