Lo psicologo in tutte le scuole: Forza Italia rilancia proposta di legge. Tutti d’accordo, Bianchi “sensibile al tema”

WhatsApp
Telegram

Lo psicologo a scuola: in alcuni istituti è una figura già presente ma manca in Italia figura istituzionalizzata. “Siamo il solo Paese europeo a non averla”, precisa l’onorevole Patrizia Marrocco di Forza Italia a Il Giornale.

“Dalle indagini più recenti sono emersi molti fattori negativi tra gli studenti dovuti alla pandemia: ansie, insicurezze, depressioni. Lo psicologo sarebbe fondamentale”, ha spiegato l’onorevole.

Disagi dei giovani “che spesso sfociano in dipendenze gravi: penso all’alcool, alle droghe, alle sempre più diffuse dipendenze da Internet, ai disturbi dell’alimentazione”. Ma avverte Marrocco: “lo psicologo non va visto solo in un’ottica riparativa ma preventiva”.

E poi lo psicologo è “una figura con cui confrontarsi, che sa ascoltare, utile a scoprire i talenti, spesso nascosti, dei ragazzi”.

Il consenso sarebbe  trasversale. “L’onorevole Emilio Carelli, per esempio, eletto nel M5s e ora nel Misto, combatte con me la stessa battaglia”, ha aggiunto.

Quanto alle spese sono stati previsti 30 milioni per il 2022 e di 60 per gli anni successivi, dal Pnrr.

“Stiamo coinvolgendo il ministro dell’Istruzione Bianchi che s’è dimostrato molto sensibile”, ha concluso Marrocco.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur