L’Italia spende per l’istruzione il 27% in meno degli altri Paesi UE

WhatsApp
Telegram

GB – Per l’istruzione l’Italia spende il 9,19% delle entrate, contro l’11,8% della Ue, il 2,61% in meno.

l dato emerge dal IX Rapporto Sanità del Policlinico Tor Vergata, presentato stamani nell’Aula Gruppi Parlamentari della Camera

Dato che non sorprende visti i tagli forsennati subiti dalla scuola negli ultimi anni. Infatti la spesa pubblica pro capite per l’istruzione è di 1.103,89 euro l’anno, contro i 1.511,04 della Ue, circa il 27% in meno.

GB – Per l’istruzione l’Italia spende il 9,19% delle entrate, contro l’11,8% della Ue, il 2,61% in meno.

l dato emerge dal IX Rapporto Sanità del Policlinico Tor Vergata, presentato stamani nell’Aula Gruppi Parlamentari della Camera

Dato che non sorprende visti i tagli forsennati subiti dalla scuola negli ultimi anni. Infatti la spesa pubblica pro capite per l’istruzione è di 1.103,89 euro l’anno, contro i 1.511,04 della Ue, circa il 27% in meno.

WhatsApp
Telegram

Concorso per dirigenti scolastici. Corso preparazione: 285 ore di lezione, simulatore Edises con 14mila quiz e modulo informatica. Nuova offerta a 299 euro