Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Liquidazione TFS pubblico impiego: dipende dal motivo della cessazione

Stampa
TFR

Dopo quanto tempo viene pagato il TFS ai dipendenti del pubblico impiego che cessano il servizio? Scopriamo tempistiche e casi.

La liquidazione del TFS per i dipendenti del pubblico impiego richiede attese che, in alcuni casi, possono essere anche molto lunghe. In ogni caso il minimo da attendere è di 15 mesi. Rispondiamo ad una nostra lettrice che ci scrive:

Buon pomeriggio
Sono in pensione dal 1 marzo 2021 ex dipendente pubblica amministrazione. Fatto io richiesta di pensione anticipata dopo 41 anni e 10 mesi di lavoro (con aggiunta di altri 3 mesi)
Domanda: quando riceverò la liquidazione?
Grazie

Liquidazione TFS

La liquidazione del TFS per i dipendenti del pubblico impiego segue tempistiche differenti a seconda di quella che è la motivazione che ha portato alla cessazione del rapporto di lavoro.

Per chi cessa il rapporto di lavoro per motivi che esulano dalla sua volontà (collocamento a riposo d’ufficio, pensione di vecchiaia, scadenza contratto a termine) il tempo di attesa è di 12 mesi a cui aggiungere 90 giorni necessari all’INPS per gestire la pratica. In tutti i casi di dimissioni volontarie (per smettere di lavorare, per cambio lavoro o per accedere al pensionamento anticipato) l’attesa è di 24 mesi a cui aggiungere i 90 giorni necessari all’INPS per sbrigare la pratica.

Ci sono casi particolari in cui è richiesto un tempo di attesa più lungo, ed è il caso di:

  • quota 100 che richiede di raggiungere prima i requisiti di pensionamento della riforma Fornero (67 anni di età o 42 anni e 10 mesi di contributi per gli uomini e 41 anni e 10 mesi di contributi per le donne) prima di iniziare il tempo di attesa di 12 o 24 mesi;
  • pensione in cumulo che richiede di raggiungere prima i 67 anni di età necessari per la pensione di vecchiaia a cui aggiungere i 12 mesi di attesa.

Nel suo caso, a meno che non abbia richiesto la pensione anticipata in cumulo, dovrà attendere circa 27 mesi per avere la prima tranche del suo TFS. Se l’importo dovuto è superiore ai 50mila euro, poi, per la parte eccedente i 50mila euro dovrà attendere ulteriori 12 mesi, dal primo pagamento. Se, infine, le è dovuto un importo di TFS superiore a 100mila euro riceverà la prima rata da 50mila euro dopo 27 mesi dalla cessazione, la seconda da 50mila euro a distanza di 12 mesi dal primo pagamento e la parte eccedente i 100mila euro solo dopo 12 mesi dalla seconda rata.


Prestito Anticipo TFS fino a €45000 con spread 0,40%
Clicca qui e scopri come chiederlo on line in pochi minuti
Metodo comodo e sicuro anche a distanza!


Stampa
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione