Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Liquidazione TFS non ricevuta, quanto devo aspettare ancora?

Stampa
TFR

TFS non ancora pagato, quanto è necessario attendere per avere le somme spettanti?

Sono Insegnante, andata in pensione il primo settembre 2018 all’età di anni 65 e 43 anni di contribuzione, ad oggi non ho ricevuto il TFS. Gradirei sapere quando è previsto il pagamento del TFS  e il numero di rate previsto.
Cordiali saluti

Il TFS dei dipendenti statali viene liquidato dopo un determinato periodo di tempo se la cessazione del rapporto di lavoro è stata volontaria, dopo un periodo di tempo più breve, invece, se la cessazione è stata involontaria.

Se, ad esempio, la cessazione del rapporto di lavoro avviene per accedere alla pensione di vecchiaia, per collocamento a riposo d’ufficio o per scadenza contratto a termine il TFS viene corrisposto non prima di 12 mesi dalla cessazione.

Per tutti gli altri casi di cessazione, dimissioni volontarie per cambio lavoro o per accedere alla pensione anticipata il tempo di attesa è di 24 mesi dalla fine del rapporto.

A questi tempi di attesa, poi, vanno aggiunti 90 giorni necessari all’INPS per la gestione burocratica della pratica.  Nel suo caso, se ha cessato il rapporto di lavoro il 1 settembre 2018 per accedere alla pensione volontaria prima di compiere i 65 anni (e quindi il pensionamento non è avvenuto d’ufficio) dovrebbe ricevere le somme spettanti entro la fine del 2020.

Se, invece, è stato collocato a riposo d’ufficio per raggiunti limiti di età, avendo maturato diritto alla pensione anticipata, avrebbe dovuto ricevere la liquidazione della prima rata del TFS già alla fine del 2019 e quindi il mio consiglio è quello di procedere con un sollecito per la gestione della pratica.

Per quanto riguarda, infine, il numero di rate:

  • se il TFS che deve ricevere ha un importo fino a 50mila euro le sarà liquidato in un’unica soluzione
  • se il TFS che deve ricevere è fino a 100mila euro le sarà liquidato in 2 rate, distanti 12 mesi una dall’altra
  • se, infine, l’importo che deve ricevere è superiore ai 100mila euro la liquidazione avverrà in 3 rate, a 12 mesi una dall’altra.

Stampa
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Preparazione concorsi e TFA Sostegno con CFIScuola!