Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Liquidazione TFS dopo pensione: diritto, attesa e rate

Stampa
TFR

Cerchaimo di capire quando spetta la liquidazione del TFS dopo la cessazione del rapporto di lavoro e come funziona la suddivisione a rate.

La liquidazione del TFS maturato e spettante dopo la cessazione del rapporto di lavoro del dipendente del pubblico impiego ha date diverse in base alla motivazione che ha portato alla cessazione del rapporto di lavoro.

Se, ad esempio, la cessazione del rapporto di lavoro avviene per accedere alla pensione di vecchiaia, per collocamento a riposo d’ufficio o per scadenza contratto a termine il TFS viene corrisposto non prima di 12 mesi dalla cessazione.

Per tutti gli altri casi di cessazione, dimissioni volontarie per cambio lavoro o per accedere alla pensione anticipata il tempo di attesa è di 24 mesi dalla fine del rapporto.

Rispondiamo ad una serie di domande dei nostri lettori.

Liquidazione TFS

  • Buongiorno 
    Sono una insegnante che è andata in pensione il 1 settembre 2019 dopo un servizio pari a 41 anni e 10 mesi all’età di 63 anni.
    Quando riceverò il T.F.S?
    Grazie

Avendo presentato dimissioni volontarie per accedere alla pensione anticipata il TFS le spetta non prima di 24 mesi dopo la cessazione del rapporto di lavoro (più 3 mesi necessari all’INPS per la liquidazione della pratica). La prima rata del TFS spettante, quindi, le sarà corrisposta non prima della fine del 2021.

  • In pensione dal 1/9/2019 quando dovrei ricevere l’assegno?  pensione di vecchiaia. 

Avendo cessato il rapporto di lavoro per accedere alla pensione di vecchiaia l’attesa per la liquidazione del TFS spettante è di 12 mesi più 90 giorni necessari all’INPS per la liquidazione della pratica. Dovrebbe ricevere la prima rata del TFS maturato non prima della fine del 2020.

  • Se la prima rata del TFS è di 44000 euro quanto sarà la seconda rata?

Il TFS viene corrisposto in rate solo se l’importo spettante è superiore ai 50 mila euro. se ha ricevuto un pagamento di 44mila euro non credo sia prevista una seconda rata (che di solito riguarda gli importi eccedenti i 50mila euro).

  • Sono andato in pensione come docente di scuola media superiore il 1/09/ 2018 con l’Ape social e dal 1/03/2020 sono in pensione di vecchiaia VOCUM ( cumulo per lavoro anche privato e da libero professionista)  .Ad oggi non ho ancora ricevuto la liquidazione del TFS ,quanto tempo devo aspettare ancora ? Grazie

Avendo cessato il rapporto di lavoro con dimissioni volontarie per accedere ad anticipo pensionistico l’attesa è di 24 mesi più i 90 giorni necessari all’INPS per il disbrigo della pratica. La prima rata del suo TFS, quindi, non sarà liquidata prima della fine del 2020.

 

Stampa
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Acquisisci le indispensabili competenze sulla Didattica digitale integrata. Eurosofia ha creato un ciclo formativo tecnico/pratico