Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Liquidazione TFS: differenze tra dimissioni volontarie e collocamento a riposo d’ufficio

Stampa
TFR

La liquidazione del TFS avviene in tempi diversi in base alla presentazione o meno di dimissioni volontarie.

Buongiorno , sono la professoressa Antonia Chiodi, nata il 23/06/1953,adesso in pensione da settembre 2018 sono andata in pensione con 65 anni di età e 41 anni e 10 mesi di contributi,volevo sapere quando è mio diritto avere la liquidazione,visto che qualche mia collega con i miei stessi requisiti l’ha già presa in parte.L’unica differenza tra me e questa collega è che lei ha compiuto 67 anni il 1 gennaio 2020,invece io li compio il 23/06/2020.
Per cortesia rispondetemi prima possibile,grazie.
Cordiali saluti

Le anticipo subito che la sua collega ha già ricevuto la liquidazione del TFS poichè per chi cessa il servizio per accedere alla pensione anticipata l’attesa è di 15 mesi circa per la liquidazione delle somme spettanti.

Nel suo caso, sapere quando le sarà liquidato il TFS dipende molto dalla motivazione della cessazione. Le spiego.

Se è stata collocata a riposo d’ufficio (nel caso abbia compiuto i 65 anni prima del 31 agosto 2018) la liquidazione del TFS avviene dopo 15 mesi, come nel caso della sua collega.

Se, invece, compiendo i 65 anni dopo il 31 agosto, ha presentato dimissioni volontarie per accedere alla pensione anticipata, la liquidazione del TFS avverrà solo dopo 27 mesi (l’anno prossimo).

L’attesa del pagamento, infatti, varia in base al modo in cui si è cessato il servizio: per chi lo fa non volontariamente (come nel caso della pensione di vecchiaia o per la cessazione d’ufficio) l’attesa è di 15 mesi. Per chi presenta, invece, dimissioni volontarie l’attesa è di 27 mesi.


Prestito Anticipo TFS fino a €45000 con spread 0,40%
Clicca qui e scopri come chiederlo on line in pochi minuti
Metodo comodo e sicuro anche a distanza!


Stampa
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur