Liquidazione stipendi supplente temporaneo: calcolo durata contratti, detrazioni per lavoro dipendente, altri assegni

Di Lalla
WhatsApp
Telegram

Lalla – Attraverso la nota n. 3242 del 04 aprile 2013 dell’USR Lombardia è possibile rispondere ai quesiti sul calcolo dello stipendio per i supplenti temporanei attraverso la procedura del Cedolino Unico, ad es. per la durata dei contratti in giorni, o al motivo per cui in alcuni casi non sono state applicate le detrazioni per lavoro dipendentente (situazione che sarà sanata in sede di conguaglio fiscale).

Lalla – Attraverso la nota n. 3242 del 04 aprile 2013 dell’USR Lombardia è possibile rispondere ai quesiti sul calcolo dello stipendio per i supplenti temporanei attraverso la procedura del Cedolino Unico, ad es. per la durata dei contratti in giorni, o al motivo per cui in alcuni casi non sono state applicate le detrazioni per lavoro dipendentente (situazione che sarà sanata in sede di conguaglio fiscale).

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia
Ufficio II – Risorse finanziarie

Prot. MIURAOODRLO R.U. 3242 del 4 aprile 2013

Alle istituzioni scolastiche statali di ogni ordine e grado della Lombardia
Loro sedi

OGGETTO: Liquidazione compensi al personale della scuola supplente breve tramite nuova procedura portale NOIPA – precisazioni da parte di ASSISTENZA SPT

Ad integrazione della nota di questo Ufficio MIURAOODRLO RU 1408 del 13 febbraio 2013, si riportano ulteriori istruzioni fornite da ASSISTENZA SPT in risposta a nuove e diverse segnalazioni per la risoluzione dei problemi incontrati dalle istituzioni scolastiche nella liquidazione degli stipendi al personale supplente temporaneo con l’introduzione della nuova applicazione nel portale NOIPA.

1) calcolo della durata dei contratti in giorni:

Il calcolo degli stipendi per il personale della scuola di ruolo o non di ruolo viene calcolato in trentesimi.
Pertanto per lo stipendio di gennaio (di 31 giorni) o febbraio 2013 (di 28 giorni) se il lavoratore lavora per l’intero mese con un unico contratto, gli importi da segnalare sono i tabellari mensili (stipendio, indennità integrativa speciale ed indennità di vacanza contrattuale).

Nel caso invece di più contratti (più rapporti di lavoro diversi, che ricoprono supplenze diverse) nel mese di febbraio, lo stipendio tabellare mensile deve essere diviso per 30 e moltiplicato per i giorni di effettivo lavoro.

Nel caso di segnalazione di più periodi che riguardano lo stesso contratto, a copertura di un intero mese, si consiglia di imputare il prestato servizio ad un unico contratto/protocollo che copra tutto il mese di riferimento, con gli importi tabellari previsti per mese intero.

2) liquidazione di compensi alla voce “altri assegni” con esclusione di stipendio base e IIS:

Poiché gli importi dello stipendio e IIS sono per il momento obbligatori, si consiglia di inserire per le due quote obbligatorie euro 0,01 e per le ferie non fruite defalcate lo stesso importo inserito (0,02).

3) detrazioni per lavoro dipendente:

Le detrazioni per lavoro dipendente vengono attribuite automaticamente dal sistema. Da controlli effettuati è risultato che per alcuni dipendenti attivi solo per le accessorie o non più attivi per le competenze fisse (che avevano quindi come nel caso specifico le detrazioni chiuse al 2009) per questa prima liquidazione il sistema non le ha attribuite.

L’anomalia è stata rimossa e dalla successiva emissione (quella che il sistema sta effettuando in questi giorni – NdR mese di marzo) le detrazioni verranno inserite. Il dipendente in sede di conguaglio fiscale vedrà sanata la sua situazione.

Nel caso in cui c’è invece una doppia liquidazione nel mese relativa a emissione ordinaria per competenze fisse (es. come supplente temporaneo/annuale o di ruolo) e a emissione per compensi vari (liquidazioni afferenti a supplenze brevi e saltuari) il sistema applica le detrazioni una sola volta nel mese.

Il dirigente
f.to Yuri Coppi

WhatsApp
Telegram

Aggiornamento terza fascia ATA 2024: avanza in graduatoria con i corsi di dattilografia e ICDL IT Security di Mnemosine