L’insegnante Salvatore cambia sesso e diventa Simona: “Essere donna non significa indossare abiti femminili, ma come ci si pone”

WhatsApp
Telegram

Da Salvatore a Simona, l’insegnante di 51 anni ha deciso di cambiare sesso e ha ricevuto il sostegno emotivo dei suoi studenti alla scuola di Torre Annunziata, dove insegna italiano.

Così come segnala Simona Fatima Cira Aiello, laureata in lettere, è una docente di storia ed italiano in un istituto superiore nella provincia di Napoli, anche se al momento è in congedo temporaneo per prendersi cura del padre malato.

Simona ha raccontato la sua storia al Corriere del Mezzogiorno, sottolineando che il passaggio da “professore” a “professoressa” è stato naturale anche per i suoi studenti. Ha rotto gli schemi e ogni tabù, e ha deciso di rappresentare il suo percorso di cambiamento in uno spettacolo teatrale ispirato al libro “The Danish Girl”.

Simona considera che “essere donna” non significa necessariamente indossare abiti femminili, ma piuttosto come ci si pone. L’insegnante ha sempre optato per uno stile sobrio, anche per abituare i suoi studenti all’idea del cambiamento.

La scelta di Simona è stata accolta con naturalezza a scuola. Ha ricevuto sostegno da parte dei suoi studenti e della dirigente scolastica, che l’hanno incoraggiata.

WhatsApp
Telegram

AggiornamentoGraduatorie.it: GPS I e II fascia, calcola il tuo punteggio