L’Inps decreta la “fine” del PIN, si utilizzerà SPID. Istruzioni fase transitoria

Stampa

Il Prof.Renzo Boninsegna ci segnala che con circolare n. 87 del 17 luglio 2020 l’INPS ha comunicato lo switch-off del PIN Inps in favore del Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID) e fornito le istruzioni relative alla fase transitoria, decorrente dal 1° ottobre 2020, propedeutica alla definitiva cessazione della validità dei PIN rilasciati dall’Istituto.

L’INPS decreta la “fine” del PIN

In sostanza l’INPS ha decretato la fine del PIN a favore dell’utilizzo di SPID.

Lo switch-off dal PIN allo SPID sarà attuato con una fase transitoria, che avrà inizio il 1° ottobre 2020 e nel corso della quale:

  • non saranno rilasciati da parte delle sedi INPS nuovi PIN agli utenti;
  • i PIN già in possesso degli utenti conserveranno la loro validità e potranno essere rinnovati alla naturale scadenza fino alla conclusione della fase transitoria, non ancora fissata dal Ministero del Lavoro e delle politiche sociali.

La circolare n. 87 del 20 luglio 2020

Stampa

Eurosofia, scopri un modo nuovo e creativo per approcciarti all’arte: “Il metodo del diario visivo” ideato da Federica Ciribì