Lingue straniere, Lussemburgo Paese in cui si studiano più lingue. In Italia due, 96% studia l’inglese

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Eurostat ha raccolto i dati riguardanti lo studio delle lingue straniere nell’Unione Europea, ove la lingua più studiata nei vari Pesi è l’inglese.

La lingua inglese, infatti, è studiata dal 95% degli studenti delle scuole medie e superiori.

Il Lussemburgo, come apprendiamo da “Il Sole 24ore”, è il Paese in cui si studiano più lingue, in media 2.45 (tedesco, francese e inglese).

In Estonia e Romania si studiano in media 2 lingue, in Finlandia 2.20, in Liechtenstein 1.95, a Malta 1.90, a Cipro 1.85.

Per quanto riguarda l’Italia,  si studiano in media 1.70 lingue, media superiore a quelle di Francia (1.65) e Germania (1.10).

La lingua più studiata nel nostro Paese è l’inglese, 96% degli studenti delle scuole secondarie di I e II grado. Il francese, invece, è studiato dal 18% degli studenti.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief voglioinsegnare