Lingue, informatica e prevenzione, la scuola secondo i genitori

di redazione
ipsef

red – Secondo "l’Indagine nazionale sulla condizione dell’infanzia dell’adolescenza" di Telefono Azzurro ed Eurispes, i genitori vorrebbero una scuola più attenta alla prevenzione e alle lingue straniere.

red – Secondo "l’Indagine nazionale sulla condizione dell’infanzia dell’adolescenza" di Telefono Azzurro ed Eurispes, i genitori vorrebbero una scuola più attenta alla prevenzione e alle lingue straniere.

Secondo il 29% dei genitori intervistati la scuola deve accrescere la cultura dei propri figli, mentre il 28,8% è convinto che debba far maturare le persone, il 17,9% si è espresso affermando che deve preparare al mondo del lavoro i genitori chiedono prevenzione affrontando temi come bullismo e droghe e maggiore severità con i ragazzi violenti.

L’80% dei genitori intervistati ritiene necessario insegnanti più preparati e aggiornati, maggiore attenzione alle lingue straniere, il 18,5% vorrebbe che la scuola desse ai ragazzi maggiori opportunità di scegliere temi da affrontare e il 12,7% maggiore spazio all’attività pratiche.

 

Versione stampabile
anief
soloformazione