Linguaggio di genere, per la scuola ci sono già le linee guida Fedeli

In data odierna, abbiamo riferito sulla direttiva del Ministro Bongiorno, volta a combattere il sessismo anche attraverso il linguaggio e a rispettare la parità di genere.

Circolari dei dirigenti e comunicazione Pubblica Amministrazione, Buongiorno: scrivere rispettando parità di genere

Documento Bongiorno

La Bongiorno, in sintesi,  ha stilato un documento assieme al sottosegretario per le Pari Opportunità, Vincenzo Spadafora, per cercare di porre un argine alle questioni di genere anche tramite il linguaggio.

Linee guida Fedeli

In realtà non si tratta di una novità assoluta, in quanto già l’ex Ministro Fedeli aveva emanato delle linee guida per l’uso del genere nel linguaggio amministrativo che riguarda il mondo della scuola.

Le linee guida

Ecco alcune dei suggerimenti contenuti nelle linee guida

  • I docenti – i docenti e le docenti; i/le docenti; i/le docenti
  • I candidati privatisti – i candidati privatisti e le candidate privatiste; I/le candidati/e privatisti/e
  • I collaboratori – i collaboratori e le collaboratrici;i/le collaboratori/trici
  • Il Presidente – il/la Presidente
  • Il dirigente scolastico – il dirigente scolastico e la dirigente scolastica; il/la dirigente scolastico/a
  • Il coordinatore – Il coordinatore e la coordinatrice; il/la coordinatore/trice
  • Il Collegio dei docenti – Collegio docenti/CD

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia