Lingua Italiana, Bussetti: la quarta più studiata al mondo, alla scuola il compito di preservarla

WhatsApp
Telegram

Il Ministro Bussetti ha partecipato, in data odierna, agli Stati Generali della Lingua Italiana nel Mondo al Quirinale, organizzati dal Maeci, con la collaborazione del Miur, dell’Accademia della Crusca e dell’Ambasciata della Confederazione Elvetica.

Queste, come leggiamo sulla pagina FB del Ministro, le Sue parole:

Oggi ho avuto l’onore di partecipare agli Stati Generali della Lingua Italiana nel Mondo, organizzati dal Ministero degli Esteri, in collaborazione con il #MIUR, l’Accademia della Crusca e l’Ambasciata della Confederazione Elvetica, al Quirinale.

Il  tema degli Stati Generali, nel corrente anno, è stato “L’Italiano e la rete, le reti per l’Italiano”, tema che ha offerto lo sputo per una riflessione sull’evoluzione della nostra lingua nell’ambito delle piattaforme informatiche e sulle potenzialità educativo-didattiche legate alla rete.

Il Ministro ha affermato che i dati sono molto confortanti, infatti, la nostra lingua è la quarta più studiata al mondo ed è sempre più diffusa al di fuori dei confini nazionali, grazie anche alla rete e ai social.

Bussetti ha, poi, evidenziato il ruolo fondamentale della scuola ai fini della preservazione della lingua italiana;

Fondamentale è il ruolo della #scuola, il luogo preposto a preservare la nostra splendida lingua ed insegnare ai nostri ragazzi la centralità e l’importanza che ricopre nel mondo.

WhatsApp
Telegram

Concorso per dirigenti scolastici, è in Gazzetta Ufficiale: preparati per le prove selettive. Il corso con 285 ore di lezione e migliaia di quiz per la preselettiva. A partire da 299 euro