L’ingiustizia dei Pas per i precari con servizio anche in paritarie. Lettera

Lettera

Inviato da Bianca D.S. – Lettera aperta. Gentile redazione, mi preme far presente, a chi di dovere, la mia situazione certamente simile ad altre migliaia.

Iscritta nelle graduatorie d’istituto dal lontano 2000/2001 , ho maturato anni di servizio nello statale tra Novara ,Roma, Salerno , ma senza mai conseguire i 180 gg consecutivi.

Solo negli ultimi anni mi e’ finalmente capitata la fortuna di completare l’intero anno nello statale. Alla fine ho dovuto rimediare nel paritario per ottenere gli altri due anni. Ora leggo che i Pas per noi precari che hanno servizio nel paritario siamo in subordine!! E a quale titolo?? io ho 17 anni di servizio nello statale!! Sommati tutti i contratti superano abbondantemente i tre anni richiesti!

Lo sanno al ministero che avere un anno di servizio in terza fascia è un colpo di fortuna?? Fino a qualche anno fa sulla mia provincia non chiamavano mai nella mia classe di concorso, ho colleghe che sono entrate di ruolo senza mai aver fatto un solo giorno nello statale in attesa di chiamata dal concorso.

Chi vuol venire davvero incontro a noi precari, studi bene la situazione . Nord e Sud hanno realtà diverse purtroppo dalle quali non si puo’ prescindere. Non penalizzateci ancora piu’ di quanto hanno fatto in passato.
Cordialità.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia