Linee guida trasporto scolastico: genitori misurano febbre a casa, mascherina, capienza massima su tragitto di 15 minuti. PDF aggiornato

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il nuovo Dpcm del 7 settembre 2020 contenente ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, recante misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19, e del decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33, recante ulteriori misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19. Allegate al Decreto le linee guida per il trasporto scolastico aggiornate.

Restano alcune misure di prevenzione generale.

E’ responsabilità dei genitori la misurazione della febbre a casa degli studenti prima della salita sul mezzo di trasporto.
E’ vietato far salire sul mezzo di trasporto dedicato per raggiungere la scuola gli studenti in caso di alterazione febbrile o nel caso in cui gli stessi siano stati in diretto contatto con persone affette da infezione Covid-19 nei 14 giorni precedenti la salita sul mezzo di trasporto dedicato per raggiungere la scuola.

La precondizione per la presenza degli alunni e di tutto il personale a vario titolo operante sui mezzi di trasporto scolastico dedicato è dunque:

  • l’assenza di sintomatologia ( tosse, raffreddore, temperatura corporea superiore a 37.5°C anche nei tre giorni precedenti);
  • non essere stati a contatto con persone positive al Covid-19, per quanto di propria conoscenza, negli ultimi 14 giorni

E’ consentita la capienza massima del mezzo di trasporto scolastico nel caso in cui la permanenza degli alunni non sia superiore ai 15 minuti.

La capienza dei mezzi di trasporto aumenta all’80%, dopo l’accordo trovato in Conferenza unificata.

Durante tutta la permanenza sul mezzo, nonché al momento della salita, dovranno essere tutti muniti di mascherina per proteggere naso e bocca.

Linee guida trasporto scolastico aggiornate PDF

Conte firma Dpcm 7 settembre: le scuole continuano a garantire l’avvio dell’anno scolastico

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia