Linee guida per l’integrazione scolastica

di
ipsef

Il MIUR ha emanato la nota prot.n. 4274 del 4 agosto 2009 contenente le linee guida per l’integrazione scolastica degli alunni con disabilità

Il MIUR ha emanato la nota prot.n. 4274 del 4 agosto 2009 contenente le linee guida per l’integrazione scolastica degli alunni con disabilità

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Direzione Generale per lo studente, l’integrazione, la partecipazione e la comunicazione
Ufficio primo
   
Roma, 4 agosto 2009
Oggetto : Linee guida sull’integrazione scolastica degli alunni con disabilità.
Si trasmette l’unito documento di linee guida con il quale il Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca fornisce indicazioni in materia di integrazione degli alunni i disabili nella scuola.
Le direttive impartite si muovono nell’ambito della legislazione primaria e secondaria vigente e mirano ad innalzare il livello qualitativo degli interventi formativi ed educativi sugli alunni portatori di disabilità fisiche, psichiche e sensoriali.
Nel confermare con la massima forza il principio della piena integrazione nelle classi ordinarie ed alla luce delle esperienze pluriennali fin qui condotte, il documento ripercorre le tappe degli interventi come fin qui concretamente realizzati nella pratica operativa al fine di valutarne la reale corrispondenza ai principi e alle norme che disciplinano la materia.
L’obiettivo non è dunque quello di introdurre variazioni nelle disposizioni, fatto peraltro non consentito, quanto di fornire agli operatori scolastici una visione organica della materia che possa orientarne i comportamenti nella direzione di una loro più piena conformità ai principi dell’integrazione. Le SS.LL. avranno cura di dare la massima diffusione alle "linee guida" fra le scuole di ogni ordine e grado dei rispettivi territori di riferimento, richiamando la loro attenzione sulla necessità di adottare ogni possibile modalità per rendere effettive le direttive impartite dall’On.le Ministro.
Si ringrazia per la collaborazione e si resta a disposizione per ogni necessità.

IL VICE DIRETTORE GENERALE
Sergio Scala

Linee guida

Versione stampabile
anief anief
soloformazione