Linee Guida #labuonascuola dimenticano personale Ata

Di
WhatsApp
Telegram

Il Gruppo Supplenti della Scuola e per la Qualità e Dignità del Lavoro giudica "zoppa" la riforma della scuola. Manca il personale Ata.

Il Gruppo Supplenti della Scuola e per la Qualità e Dignità del Lavoro giudica "zoppa" la riforma della scuola. Manca il personale Ata.

Si tratta del personale non docente, i cosiddetti collaboratori scolastici, gli assistenti amministrativi e tecnici e dsga. Per spiegarla in maniera più semplice al Governo: i collaboratori scolastici sono coloro che la mattina aprono la scuola, vigilano sugli alunni, collaborano con i docenti, stanno a contatto con i ragazzi nei bagni e nei corridoi, mantengono puliti e ordinati i locali, aiutano i soggetti disabili, spostano banchi, lavagne, sedie, stanno spesso fino a sera per permettere tutti i tipi di eventi ordinari e straordinari nei locali scolastici.

Inoltre ci sono Dsga e  assistenti amministrativi che impazziscono dietro le loro scrivanie a rincorrere i frequenti disguidi della Rete telematica tra Scuola Miur e Mef, che inseguono faticosamente le scadenze "pazze" della pubblica amministrazione, che stanno tutti i giorni front line con le pratiche dei docenti, delle famiglie e degli alunni.

Segui su Facebook le news della scuola e partecipa agli aggiornamenti

E se tutte queste funzioni tecniche, ausiliarie e amministrative hanno retto finora occorrerebbe anche ringraziare il personale Ata supplente, di prima seconda e terza fascia che, pur precario, pur girovago nelle varie scuole, ha consentito alla Pubblica Amministrazione di far funzionare un servizio pubblico fondamentale del paese.

Il Gruppo chiede che anche il personale Ata sia citato dal Presidente del Consiglio e dal Ministro Giannini come componente importante nella consultazione e in una eventuale riorganizzazione oraria strutturale del servizio scuola.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri