Linee guida per i siti della pubblica amministrazione

di redazione
ipsef

Il Ministero della pubblica amministrazione ha emanato l’aggiornamento 2011 delle "Linee guida per i siti web delle PA"

Il Ministero della pubblica amministrazione ha emanato l’aggiornamento 2011 delle "Linee guida per i siti web delle PA"

Il testo – elaborato da un gruppo di lavoro costituito dai Dipartimenti Funzione pubblica e Digitalizzazione e Innovazione tecnologica nonché da FormezPA e da DigitPA – tiene conto dei contributi e dei riscontri raccolti durante la fase di consultazione pubblica telematica, durata due mesi.

La versione 2011 introduce specifiche regole per la registrazione al ".gov.it", offre integrazioni in tema di accessibilità e di gestione dei contenuti tramite Content Management System (CMS) e fornisce esempi di sperimentazioni per il trattamento dei dati e della documentazione pubblica.

Inoltre, le Linee guida siti web delle PA si trasformano: da semplice testo consultabile, a partire da quest’anno diventano ancor più concretamente uno strumento operativo in un luogo virtuale (il web), a supporto di PA e stakeholder interessati.

È infatti stata attivata una sezione del sito del Ministero interamente dedicata alle Linee guida, nella quale è possibile navigare il testo, essere informati sui principali aggiornamenti in materia, consultare approfondimenti, discutere temi specifici ed accedere alle normative di riferimento. A partire dal prossimo settembre verrà inoltre attivato uno specifico "spazio forum", che consentirà – grazie all’avvio di una community professionale – di mettere a fattor comune conoscenze e riflessioni, anche mediante la realizzazione di momenti di incontro "face to face".

 

 

Versione stampabile
anief
soloformazione