Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

L’indennità di malattia più lunga prosegue dopo scadenza contratto a termine?

WhatsApp
Telegram
Pensione Quota 100 e Naspi

Se scade il contratto a termine quando la malattia ancora non è terminata si continua a percepire l’indennità fino al termine dell’evento morboso? E quando si richiede la Naspi?

E’ un interrogativo che si chiedono in molti: se si è in malattia e il contratto a termine scade senza essere rinnovato, si ha diritto a percepire l’indennità di malattia fino al termine dell’evento morboso, visto che è iniziato in costanza di rapporto di lavoro? Scopriamolo rispondendo ad un nostro lettore:

Buongiorno chiedo consulenza  in quanto il mio contratto di lavoro  scade il 31 ottobre  ma dal 18 ottobre  sono in malattia fino all 16 novembre  e non mi rinnoveranno il contratto  ; come funziona con i pagamenti e  quando  fare la domanda Naspi;grazie della cortese attenzione.

Malattia e scadenza contratto a termine

Quando si ha un contratto di lavoro a tempo determinato si hanno gli stessi diritti elo stesso periodo di comporto dei lavoratori con contratto a tempo indeterminato. Ma alla scadenza del contratto se l’evento di malattia non è ancora terminato e prosegue, senza un rinnovo, termina anche il diritto all’indennità di malattia.

Si tratta, infatti, di un licenziamento legittimo, nonostante il dipendente sia in malattia, perchè interviene per scadenza naturale del contratto.

Il 31 ottobre, quindi, il suo contratto di lavoro sarà concluso a tutti gli effetti e non continuerà a percepire indennità di malattia. Può, quindi, presentare domanda di Naspi anche a partire dal 1 novembre e avrà indennizzato il periodo che parte dal termine del periodo di carenza, ovvero dopo 8 giorni dal termine del contratto di lavoro. Se presenta domanda dopo gli 8 giorni, invece, l’indennità partirà solo dal giorno successivo a quello di presentazione della domanda.

WhatsApp
Telegram
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

TFA sostegno VIII ciclo 2023, diventa docente di sostegno: corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro, a richiesta proroga di una settimana