Liceo del Made in Italy, Mollicone (FDI): “Sarà la chiave per il raccordo fra domanda e offerta di lavoro”

WhatsApp
Telegram

“L’istituzione del liceo del Made in italy sarà chiave per il raccordo fra domanda e offerta di lavoro, superando l’asincronia fra richieste del mondo produttivo e competenze apprese nel corso del percorso formativo, così come indicato dal Presidente Giorgia Meloni e dal Ministro Adolfo Urso nel corso del Salone del Mobile”.

Lo dichiara il presidente della Commissione Cultura, deputato FDI Federico Mollicone, in visita al Salone del Mobile assieme alla componente della Commissione Grazia di Maggio.

La commissione Cultura – prosegue Mollicone – inizierà un percorso di riforma dell’offerta formativa, per affiancare gli 81 centri di formazione dei 10 mila designer in Italia. La creazione degli Its Academy potrà essere occasione anche per questo, così come i Politecnici delle Arti sul modello tedesco, che saranno l’evoluzione dell’Afam“.

Il settore del design rappresenta più di 30 mila aziende nazionale e la filiera del legno-arredo è una delle filiere di eccellenza dell’Italia da sostenere con forza da parte dello Stato – continua Mollicone – abbiamo presentato una proposta di legge per l’istituzione, ogni 15 aprile, della Giornata degli Inventori, per celebrare l’ingegno italiano, e garantire migliore competitività delle procedure di brevettazione per i marchi, digitalizzando il processo e rafforzando il sistema sanzionatorio“.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri