Diploma quadriennale: pronto il decreto. I criteri per partecipare

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Pronto il decreto per l’avvio della sperimentazione dei licei quadriennali. Nei prossimi giorni potrebbe andare online il decreto senza il parere del CSPI.

Sarebbe pronto il decreto per l’allargamento della sperimentazione a 100 scuole (sia Licei che Tecnici e Professionali) sparse per tutta  Italia, pubblicazione entro settembre.

La sperimentazione riguarderà sia scuole statali che paritarie e avrà quale presupposto un percorso didattico che garantisca, anche attraverso il ricorso alla flessibilità didattica e organizzativa accordata dall’autonomia scolastica, l’insegnamento di tutte le discipline previste dall’indirizzo di studi di riferimento, in modo da assicurare agli alunni  il  raggiungimento  degli  obiettivi specifici di apprendimento e delle competenze previsti per il quinto anno di corso, entro il termine dei quarto anno. Leggi il nostro precedente articolo

Il quotidiano Italia Oggi anticipa quali saranno i criteri per la selezione delle scuole per partecipare alla sperimentazione:

  1. classe candidata tra 15 e 5 alunni
  2. richiesta da parte dei genitori
  3. no studenti con abbreviazioni di percorsi
  4. elevato utilizzo tecnologie, attività lavoratoriali
  5. potenziamento di una lingua straniera con il CLICL
  6. intensificazione percorsi alternanza scuola-lavoro.

La sperimentazione partirà pr l’anno scolastico 2017/18 e la selezione avverrà il prossimo anno.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief voglioinsegnare