Libri di testo, istruzioni operative. Obbligo adozioni in forma mista

di
ipsef

Il MIUR ha pubblicato la C.M. 18 del 9 febbraio 2012 con la quale si danno indicazioni operative per l’adozione dei libri di testo per l’anno scolastico 2012/2013

Il MIUR ha pubblicato la C.M. 18 del 9 febbraio 2012 con la quale si danno indicazioni operative per l’adozione dei libri di testo per l’anno scolastico 2012/2013

Tra le novità le adozioni da effettuare nel corrente anno scolastico, i libri di testo devono essere redatti in forma mista (parte cartacea e parte in formato digitale) ovvero debbono essere interamente scaricabili da internet. Pertanto, per l’anno scolastico 2012/2013 non possono più essere adottati né mantenuti in adozione testi scolastici esclusivamente cartacei.

Di conseguenza i libri di testo in adozione dall’anno scolastico 2008/2009 (in cui ha trovato per la prima volta applicazione la legge n. 169/2008) devono essere sostituiti da testi in forma mista o scaricabili da internet, nel caso in cui siano in forma interamente cartacea.

Vai allo speciale

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief voglioinsegnare