Librerie riaprono: il 4 maggio tutte unite in ricordo di Luis Sepùlveda

Stampa

Il 4 maggio le librerie d’Italia ricordano unite l’amato scrittore cileno Luis Sepùlveda,morto lo scorso 16 aprile a causa del Coronavirus.

Autore di Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare. Il ricordo di Sepùlveda non abbandona gli italiani. E così sono tante le iniziative sparse per il Paese delle librerie, alcune delle quali hanno riaperto il 14 aprile ma altre riapriranno il 4 maggio.

Ogni libreria potrà dedicare a Sepùlveda una vetrina, una lettura, una fotografia, una firma su un suo libro, utilizzando i social media con l’hashtag #libreriepersepulveda. Dove è possibile tenere la distanza di sicurezza i lettori sono invitati ad unirsi al tributo collettivo allo scrittore simbolo della lotta per la libertà.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur