Libero accesso alle ricerche scientifiche, il diritto di ripubblicazione gratuita dell’autore

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Nella giornata di ieri, è stato approvata alla Camera la proposta di legge sull’Open Access che permette l’accesso gratuito alle ricerche finanziate con soldi pubblici.

Libero accesso alla ricerca scientifica, M5S: proposta legge approvata alla Camera

L’Onorevole Gallo (M5S) ha pubblicato un post su FB in cui fornisce alcune informazioni sulla suddetta legge. Nello specifico, le informazioni pubblicate riguardano il diritto d’autore.

Con la nuova legge gli autori di ricerche scientifiche e non, dopo sei mesi dalla prima pubblicazione a pagamento, possono pubblicare(o meglio ripubblicare) i risultati del loro lavoro in modo gratuito per garantire l’accesso aperto a tutti.

Il diritto di ripubblicazione gratuita sarà applicato alle ricerche finanziate interamente o parzialmente con fondi pubblici.

Anche nel caso in cui l’autore abbia ceduto in via esclusiva i diritti di utilizzazione economica sulla propria opera all’editore o al curatore, resta titolare del summenzionato diritto di ripubblicazione gratuito.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione