Libero accesso alle informazioni scientifiche, M5S: al via discussione PDL alla Camera

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Comujnicato M5S – “Oggi abbiamo dato il via in Aula, alla Camera, alla discussione sulle linee generali della proposta di legge a prima firma Luigi Gallo sull’Open Access, di cui sono relatore. Con questo testo che si appresta ad essere votato in prima lettura, vogliamo innovare la disciplina in materia di libero accesso alle informazioni scientifiche prodotte nell’ambito di attività di ricerca e finanziate con fondi pubblici”. Lo afferma Paolo Lattanzio, portavoce alla Camera dei deputati per il Movimento 5 Stelle e membro della Commissione Cultura.

“Open Access significa dare alle persone la possibilità di accedere liberamente e tempestivamente a contenuti e dati scientifici online, nel rispetto della privacy e del diritto d’autore”, ha spiegato Lattanzio. “Da un lato vogliamo offrire agli scienziati e ai ricercatori la possibilità di condividere le proprie ricerche e di accedere alla letteratura scientifica in modo libero e aperto; dall’altro vogliamo coinvolgere anche un pubblico di non addetti ai lavori, fatto da cittadine e cittadini che abbiano voglia di avvicinarsi alla produzione scientifica. In questo senso Open Access rende la ricerca scientifica alla pari di un patrimonio culturale collettivo, un bene a disposizione di tutti e dunque accessibile a tutti e consultabile da tutti”, conclude il deputato del MoVimento 5Stelle.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione