Lezioni private in crescita alle medie: nelle Isole e in Lombardia più richiesta per Italiano, in Calabria più Inglese

WhatsApp
Telegram

Il mercato delle lezioni private in Italia è in crescita, ma presenta notevoli differenze regionali. I dati del primo quadrimestre 2024 mostrano un incremento significativo della domanda in regioni come Calabria, Basilicata, Molise e Liguria, con una forte richiesta di lezioni di inglese e matematica. Al contrario, in Lombardia ed Emilia-Romagna, l’interesse principale è per l’italiano e i fondamenti di diritto.

Aumento delle richieste nelle scuole medie
Un dato comune a livello nazionale è l’aumento delle richieste di ripetizioni per gli studenti delle scuole medie. La piattaforma ‘Letuelezioni.it’, che mette in contatto studenti e tutor, ha registrato circa 8 milioni di utenti, con un 14% di utenti italiani. Il Molise ha visto l’incremento più significativo, con un aumento del 117% delle richieste di lezioni private. Seguono Basilicata (+52,6%), Calabria (+51,7%), Liguria (+40,8%) e Lazio (+6%).

Diminuzione delle richieste in alcune regioni
In contrasto, l’Emilia-Romagna ha registrato una leggera flessione, con una riduzione delle richieste del 4,5%. Anche la Toscana e la Lombardia hanno visto una diminuzione, rispettivamente del 3% e del 2%.

Preferenze regionali per le materie
Le preferenze degli studenti variano significativamente a seconda della regione. Nelle Isole, ad esempio, si registra un aumento delle lezioni di italiano (+57,3%) e diritto (+242,4%), a discapito della lingua inglese, che è invece più richiesta in Calabria.

WhatsApp
Telegram

Prova orale concorso docenti secondaria 1° e 2° grado: come affrontarla in maniera efficace. III edizione, con esempi e UdA