Lezioni private, acquistate online ma svolte in un luogo fisico. Matematica, Fisica, Latino e Greco le materie più gettonate

di redazione
ipsef

item-thumbnail

comunicato Skuola.net –  Agli italiani piace sempre più acquistare le ripetizioni su internet. A dirlo è Skuola.net | Ripetizioni, il marketplace online leader nel settore. Nel 2017, appena concluso, le lezioni acquistate sulla piattaforma, che conta circa 35.000 tutor iscritti, sono quasi triplicate rispetto a 12 mesi fa. Su una cosa gli italiani rimangono comunque tradizionalisti: quasi 9 lezioni su 10 si svolgono in un luogo fisico, a casa dello studente o del docente, mentre 1 persona su 10 acquista e svolge la lezione online. E questo vale sia a Nord che a Sud.

Percorrendo lo stivale, partendo dagli studenti delle scuole superiori, fisica è la materia più richiesta in Emilia Romagna e in Sicilia, prevalentemente a Bologna e a Palermo. Matematica la più gettonata a Roma.

Per quanto riguarda le materie umanistiche, al Nord prevale latino, in particolare a Milano, greco in Liguria; dall’altro lato filosofia mette in crisi gli studenti fiorentini e storia i padovani. L’aiuto compiti generico è molto richiesto in Campania, dalle parti di Napoli e in Piemonte, a Torino. Infine il picco di richieste di ripetizioni per l’inglese si vede a Cagliari.

Dando uno sguardo invece alle materie più gettonate dagli studenti universitari del Belpaese, la piattaforma Skuola.net I Ripetizioni registra economia come la più ostica: economia aziendale a Milano, economia politica a Cagliari, microeconomia a Torino. Il quadro delle altre materie è poi variegato in tutto il Paese: fisica 1 è la materia più richiesta a Napoli, tecnica delle costruzioni, analisi 1 a Roma, elettronica a Genova, anatomia a Palermo, fisiologia a Firenze, statistica a Padova.

Le famiglie spendono in media 20€ ogni ora di lezione. “Il business delle ripetizioni è in crescita non solo in Italia ma in tutto il mondo. Assistiamo a una richiesta sempre maggiore, testimoniata anche dal fatto che questa tipologia di servizi è entrata a far parte dei programmi di welfare di numerose aziende”, commenta Marco Sbardella, co-founder di Skuola.net.

Il settore del welfare, in particolare quello aziendale, sta vivendo un momento di grande vitalità. In questo contesto, Skuola.net è la prima piattaforma di ripetizioni online che aderisce ai programmi di welfare aziendale, collaborando al momento con realtà come Edenred, Poste Italiane e Jointly-Il welfare condiviso.

“Stando agli ultimi trend, il welfare aziendale è in crescita come benefit. Tra quelli più richiesti emergono la cura della persona e la formazione dei figli. Partendo da qui, abbiamo deciso di fare un passo avanti e di entrare nei circuiti di welfare per i dipendenti con proposte mirate, come voucher annuali alle famiglie per usufruire delle ripetizioni” continua Sbardella. “Siamo certi che il benessere dei dipendenti e delle famiglie passi soprattutto da queste forme di supporto indirette, che rispondano alle esigenze di sostegno familiare in ambito scolastico. Noi lo facciamo mettendo a disposizione convenzioni da usufruire sulla nostra piattaforma accreditata e con tutor qualificati. Il tutto forti di un programma di attenzione verso i clienti che, in un mercato tradizionale come quello delle ripetizioni, senza intermediazione, è unico”.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione