Lezioni online in Cina, il 73% studenti utilizza smartphone, 5% tv

Stampa

Coronavirus: la Cina è stato il primo Paese a essere colpito dall’epidemia. Da subito si è organizzata con le lezioni online dopo la chiusura degli edifici scolastici.

Circa il 73% degli alunni cinesi usano smartphone per studiare online.

Ad affermarlo sono i risultati di un’indagine pubblicati su China Youth Daily, riportati da Ansa.

Sui 62.446 studenti delle scuole primarie e secondarie e loro genitori intervistati, un altro 12% accede ai corsi online attraverso i tablet e il 5% attraverso i televisori.  Il 97%, su 3.110 amministrazioni scolastiche, ha spostato i propri corsi online da quando alle scuole di tutta la nazione è stato ordinato di posticipare i semestri primaverili a causa della diffusione del virus.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur