Lezioni fino al 30 giugno: sei d’accordo? [VOTA IL SONDAGGIO]

Stampa

“Il Ministro ha proposto, in caso di necessità di recupero lezioni, di recuperare fino al 30 giugno. Sei favorevole o contrario?” Vota il sondaggio di Orizzonte Scuola.

La Ministra dell’Istruzione ha proposto, nel corso del suo intervento a L’aria che tira, di prolungare, se necessario, l’anno scolastico almeno fino al 30 giugno.Non agosto perché le scuole non sono dotate di climatizzatori, bensì a giugno”, spiega Azzolina. La proposta sarebbe stata già inviata alle Regioni, a loro la possibilità di modificare il calendario.

Abbiamo anche spiegato che la proposta non entusiasma molto: tantissimi utenti hanno criticato la scelta di proseguire le lezioni fino a giugno. Tra i motivi di tale opposizione c’è la consapevolezza che al momento, per le scuole secondarie di secondo grado, la didattica a distanza si sta svolgendo e quindi rappresenta regolarmente attività didattica.

Inoltre, anche il clima caldo già da fine maggio di molte regioni del Sud può costituire un problema non indifferente, non avendo impianto di aria condizionata le aule delle scuole italiane.

Sulla pagina Facebook di Orizzonte Scuola è partito un sondaggio: “Il Ministro ha proposto, in caso di necessità di recupero lezioni, di recuperare fino al 30 giugno. Sei favorevole o contrario?

 

Stampa

Tfa sostegno VI ciclo: cosa studiare? Parliamone con gli esperti il 29 luglio