Lezione online hackerata: immagini oscene e violente sconvolgono alunni

di redazione

item-thumbnail

E’ successo stamattina durante la lezione di inglese di una classe seconda di una scuola media di Roma. A riferirlo è Il Corriere della sera.

Improvvisamente sono apparse sullo schermo immagini oscene e violente per l’intromissione di ragazzi più grandi. Le immagini hanno sconvolto gli alunni e la lezione si è quindi conclusa in maniera brusca.

L’accesso all’aula virtuale, ha spiegato al Corriere il genitore di una delle alunne, era consentito attraverso un semplice link alla pagina, senza alcuna procedura di autenticazione/identificazione o password di accesso.

E proprio sul tema della sicurezza online e della privacy, il Garante per la privacy ha diffuso le “istruzioni per l’uso” per le scuole per lo svolgimento della didattica a distanza.

 

 

 

Versione stampabile
Argomenti:

soloformazione