Lex iscritti M5S. Abolizione assegnazione punteggio per servizio prestato presso scuole private

di redazione
ipsef

Paolo Capuano, 32 anni, laureato in Economia, in graduatoria ATA di terza fascia da quando aveva 18 anni, non ha mai effettuato alcuna supplenza, chiede l'abolizione dell' assegnazione del punteggio per servizio prestato presso scuole private. (non ha effetto retroattivo)

Paolo Capuano, 32 anni, laureato in Economia, in graduatoria ATA di terza fascia da quando aveva 18 anni, non ha mai effettuato alcuna supplenza, chiede l'abolizione dell' assegnazione del punteggio per servizio prestato presso scuole private. (non ha effetto retroattivo)

La proposta, al momento, riguarda il personale ATA. Secondo Capuano andrebbe ampliata anche al personale docente.

La motivazione

" Oggi una persona presente nella graduatoria di terza fascia del personale ATA da oltre un decennio, ma mai chiamato da alcuna scuola a svolgere una supplenza, può essere facilmente scavalcato da giovanissimi aspiranti che dichiarano di aver prestato servizio come docente(oppure come Assistente Amministrativo, Collaboratore Scolastico e Assistente tecnico) presso istituzioni scolastiche non statali. Come ben sapete le scuole private assumono secondo criteri di assoluta discrezionalità e convenienza. Si dice che una pratica assai diffusa sia quella di prestare servizio presso queste scuole senza realmente ricevere il corrispettivo previsto dal contratto. O addirittura senza nemmeno prestare servizio."

Se votata da un numero sufficiente di iscritti potrebbe essere una delle 2 proposte di legge che verrà portata nelle aule parlamentari, discussa e votata.

https://rousseau.movimento5stelle.it/lex/lex_list_1.html

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione