L’Europa apre procedura infrazione su chiusura delle graduatorie ad esaurimento per docenti. Il SAESE ne chiede la riapertura per tutti gli abilitati. Aggiornato

di Lalla
ipsef

red – Il sindacato Saese ha impugnato presso la Commissione Europea il dm n. 53 del 14 giguno 2012 (creazione fascia aggiuntiva alle Graduatorie ad esaurimento) e quest’ultima ha avviato una procedura. Il SAESE chiede al Ministro di riaprire le Graduatorie ad Esaurimento per tutti i docenti in possesso del titolo abilitante. Aggiornato

red – Il sindacato Saese ha impugnato presso la Commissione Europea il dm n. 53 del 14 giguno 2012 (creazione fascia aggiuntiva alle Graduatorie ad esaurimento) e quest’ultima ha avviato una procedura. Il SAESE chiede al Ministro di riaprire le Graduatorie ad Esaurimento per tutti i docenti in possesso del titolo abilitante. Aggiornato

Il sindacato Saese ci comunica di aver impugnato presso la Commissione Europea il D.M. n. 53 del 14 giugno 2012 con nota di contestazione del 19/11/2013

Motivazione. Il sindacato ritiene che la chiusura arbitraria delle ex Graduatorie Permanenti nel 2007 voluta all’epoca dal Ministro Fioroni ha causato l’impossibilità per i precari inseriti nelle Graduatorie d’Istituto di 2^ e di 3^ fascia di accedere agli incarichi a tempo indeterminato anche in caso di esaurimento delle corrispondenti Graduatorie ad Esaurimento ed in presenza di cattedre giuridiche ( fino al 31/08) risulta essere in opposizione con quanto stabilito dalla direttiva 1999/70/CE, la quale stabilisce che l’apposizione del termine sui contratti di lavoro è accettabile solo se dovuta a cause oggettive e contingenti.

In data 28 agosto 2013 l’amministrazione europea ha notificato al SAESE che le osservazioni sopra esposte consentono di stabilire un nesso con una questione che la Commissione è autorizzata a esaminare e riguardo alla quale, ha già avviato procedure d’infrazione.

Pertanto, al fine di evitare il pagamento di una multa molto esosa qualora gli accertamenti della Commissione Europea si concludano a favore delle motivazione addotte dal sindacato, il SAESE chiede al Ministro la riapertura delle Graduatorie ad Esaurimento per tutti i docenti in possesso del titolo abilitante e che non hanno usufruito delle precedenti possibilità di inserimento, dei docenti abilitati con TFA e SFP.

A questi il sindacato aggiunge le richiesta anche per i docenti presenti nelle graduatorie di merito del concorso del 2012 e con riserva, dei docenti che si abiliteranno tramite i PAS.

Questa – conclude il SAESE – sarebbe l’unica via d’uscita per garantire l’applicazione del merito nella selezione del personale, in considerazione dei titoli posseduti e della professionalità acquisita.

Seguici su Facebook notizie in tempo reale 

Aggiornamento dell’11 gennaio 2014. Riceviamo dal SAESE questa comunicazione "Il SAESE si scusa con i lavoratori del comparto scuola per l’errore  materiale nel comunicato del 10/01/2014. L’OS tiene a precisare di aver impugnato presso la Commissione Europea  il D.M. n. 53 del  14 giugno 2012 con nota di contestazione del  19/11/2012 e non del 19/11/2013.

L’associazione conferma invece, che in data 28/08/2013 l’Ue ha  notificato presso la sede sindacale del SAESE il fatto che la  Commissione, ha già avviato procedure d’infrazione per  violazione del  Diritto Comunitario in merito alla chiusura arbitraria delle ex  Graduatorie Permanenti nel 2007."
 
Aggiornamento del 03 marzo 2014 " Il SAESE, dopo aver impugnato c/o la Commissione Europea il decreto  ministeriale italiano(D.M.) N° 53 del 14 giugno 2012 con nota di  contestazione del 19/11/2012, è venuto a conoscenza del fatto che  l’amministrazione europea ha avviato delle procedure d’infrazione contro 
la chiusura arbitraria nel 2007 delle ex Graduatorie permanenti.
 
Il  sindacato ha messo in evidenza, una  violazione del Diritto Comunitario , grazie ad un’approfondita ricerca giuridica sulla direttiva europea  1999/70/CE, legata appunto alla stabilizzazione dei precari.
 
La scrivente OS, dopo aver chiesto al Ministro pro tempore la riapertura  delle GaE per tutti i docenti abilitati, dei docenti presenti nelle  graduatorie di merito del concorso del 2012 e con riserva, dei docenti  che si abiliteranno tramite i PAS, l’amministrazione centrale ha  risposto, in data 17/01/2014, di aver preso buona nota del nostro  documento che è ora all’attenzione degli uffici MIUR preposti."
Versione stampabile
anief anief
soloformazione