La scuola a testa in giù. Lettera

di redazione
item-thumbnail

Inviato da Mario Bocola - E la scuola non c’è più perchè è caduta a testa in giù, con i docenti che a quota cento vogliono scappare a cento all’ora per godersi la misera pensione dopo tanti anni di passione.

Necessità di una didattica ad albero e non a cespuglio. Lettera

di redazione
item-thumbnail

Inviato da Fernando Mazzeo - Fino a qualche decennio fa la scuola, attuando i principi di una pedagogia moderna e avanzata, seguiva, sotto il profilo squisitamente organizzativo e didattico, in maniera chiara, coerente e lineare, precipui criteri formativi sapientemente collegati, giorno per giorno,...

Silverstri e il contenuto pedagogico della sua canzone. Lettera

di redazione
item-thumbnail

Inviato da Alessandro Prisciandaro e Ermanno Tarracchini - La voce degli artisti non va commentata motuproprio, finalizzando l’analisi a sostegno di un mantra che da mesi martella sulla testa dei genitori e della scuola, rei di non avere fatto psicoterapia da piccoli o corsi su come si diventa bravi...