Lettera per uno stipendio mai arrivato

WhatsApp
Telegram

Salve, sono un insegnante d’informatica che ha seguito le labirintiche vie della buona scuola.

Dopo otto anni di precariato, a Napoli, iscritto nelle GAE di Napoli la buona scuola mi immette a ruolo (FaseB) a Firenze.  In Campania poche cattedre, la Toscana mi tocca perché in graduatoria nazionale sono ben piazzato. Arriva la mobilità e come per magia il mio precariato e il punteggio accumulato non basta, non serve più perché ho soltanto fatto un concorso per il numero chiuso SISS, speso tempo e denaro, per il quale non c’è riconoscimento. Delle 70 cattedre improvvisamente comparse che avrei ottenuto nell’immissione in ruolo non me ne tocca neanche una, perché c’è chi non ha mai insegnato ma ha vinto un concorso con punteggio riconosciuto, o chi passa per magia su A042 senza averci mai insegnato dove però il punteggio l’ha caricato, dunque in arrivo Latina. La beffa è ancora da venire, immissione ruolo economica 1 luglio 2016, obbligato  per gli esami di stato a fare il commissario interno nella più completa confusione ecco che l’immissione è spostata al 13 luglio 2016 data fine esami, peccato che ero su due scuole quindi perdo sullo stipendio per i 12 giorni di esami 8 ore al giorno. Non basta è ancora poco per poter dire, “ci siamo divertiti abbastanza”,  stipendio a ruolo di Luglio: non pervenuto; stipendio a ruolo di Agosto: non pervenuto. La scuola di Firenze all’inizio di settembre mi dice che il provveditorato non aveva sbloccato il contratto dei neo-assunto che avevano differito, ma ora è tutto apposto bisogna aspettare. Ebbene oggi dopo aver massacrato un responsabile del tesoro e aver minacciato denunce viene fuori che il “MINISTERO di Firenze” non fa nulla se non riceve il “Casellario Giudiziario”, della serie ognuno fa come gli pare,  “tempi lunghi purtroppo”. Peccato che sono ad Aprilia devo trovar casa, spostarmi, non ho fatto ferie senza stipendio, e per giunta se non mi fossi fatto sentire tutto sarebbe taciuto.  Quanto ancora dovremo essere umiliati. Neanche Dario Argento avrebbe scritto e diretto un film così sadico e perveso

Giuseppe Giannelli

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri