Lettera. Meritano il premio bonus gli insegnanti che …

Stampa

Maria Rosaria Aloi – Riguardo ai "meriti", promessi dai nostri politici, che verranno dati agli insegnanti sicuramente saranno premiati coloro che:

Maria Rosaria Aloi – Riguardo ai "meriti", promessi dai nostri politici, che verranno dati agli insegnanti sicuramente saranno premiati coloro che:

  • lasciano la classe mentre fanno lezione per andare nel corridoio a parlare al cellulare
  • lasciano la classe mentre fanno lezione per andare al bagno
  • lasciano la classe mentre fanno lezione per andare al distributore automatico a prendere un caffè
  • lasciano la classe mentre fanno lezione per andare a fumarsi una sigaretta
  • lasciano la classe con l'insegnante di sostegno (se c'è) , mentre fanno lezione per andare a scrivere, nel primo computer disponibile, le assenze, i voti, gli argomenti, sul Registro elettronico.   
  • lasciano la classe mentre fanno lezione per andare a parlare con il/la Vicepreside o il/la Dirigente scolastico
  • ecc. ecc. ecc.
  • PERO' fanno i PROGETTI!  Non ha importanza se durante le ore di lezione organizzano le visite d'istruzione o quant'altro, l'importante è fare………e prendere anche il fondo d'istituto! E prendere in giro tutti.

Mi spiegate come fa un Dirigente Scolastico e/o Vicepreside ad accorgersi di tutto questo se stanno sempre seduti nei loro Uffici?

E in particolar modo come fa ad accorgersene un Dirigente Scolastico che ha 4 o 5 scuole? 

Un cordiale saluto da un'insegnante con 40 anni di servizio, con 63 anni di età, che ancora lavora ma non merita niente perché le sue serie condizioni di salute non le consentono di svolgere più del suo dovere.

Stampa

Concorsi ordinari docenti entro il 2021, anche DSGA. Preparati con CFIScuola!