Lettera a Tria: a settembre 2400 posti vacanti di DSGA, si assumano assistenti amministrativi utilizzati

di redazione
ipsef

item-thumbnail

inviato da Amelia Sparavigna – Egregio sig. ministro, Ci sono a copertura di questi posti , attualmente, Assistenti Amministrativi qualificati che dall’anno 2000/01 sono stati utilizzati nelle scuole per la funzione di DSGA i quali hanno dimostrato ampiamente di saper svolgere il loro lavoro. Ormai hanno acquisito totale esperienza, pur non essendo in possesso della laurea specifica richiesta.

E’ giusto immettere in ruolo coloro che hanno la laurea specifica, ma solo dopo aver sanato il pregresso.

Non si può ignorare l’esercito di assistenti amministrativi che hanno lavorato egregiamente sui posti di DSGA in tutti questi anni.

Ci aspettiamo che il nuovo governo esamini attentamente la nostra posizione , settembre è vicino e le scuole ben presto saranno al collasso se non si prenderà la giusta posizione.

Da indiscrezioni il MIUR sarebbe favorevole a sanare questa situazione mediante immissione in ruolo dei soggetti interessati . Basterebbe procedere con le immissioni in ruolo del personale che attualmente ricopre i posti di DSGA da almeno tre anni , che ripeto sono tanti e poi con più calma, potranno continuare i tavoli di confronto per l’organizzazione al meglio di una nuova procedura di reclutamento attraverso il concorso ordinario.
Il risparmio per la pubblica amministrazione sarebbe notevole e per la prima volta ci sarebbe giustizia per un settore martoriato da anni di soprusi e incompetenze.

Saluti

Versione stampabile
anief
soloformazione