Letta: “Sono stato fischiato perché ho chiesto più scuola, ne vado fiero”

WhatsApp
Telegram

“Sono fiero di essere stato fischiato a Rimini perché ho chiesto più scuola”. Lo dice a Reggio Emilia il segretario del Partito democratico Enrico Letta alla Festa dell’Unità, rispondendo a una domanda sui fischi ricevuti al Meeting di Rimini, mentre il presidente di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni venne applaudita.

“Ne sono orgoglioso, siamo per una società più uguale, che lotta contro le disuguaglianze. Per questo facciamo questa campagna elettorale fatta per polarizzare, anche per la posta in gioco”, aggiunge.

E ancora: “Votare per il terzo polo, che poi è quinto polo, serve solo a dare una maggioranza assoluta alla destra. È un fake totale la campagna che stanno facendo, è solo contro di noi. Un ex segretario del Pd, e un eurodeputato eletto con il Pd, l’unica cosa che vogliono fare è andare contro di noi e distruggere il Pd. Non ci riusciranno”

WhatsApp
Telegram

“Come compilare il nuovo pei pagina dopo pagina”. Dal 3 ottobre un nuovo corso tecnico/pratico di Eurosofia