Legge su aumento stipendio minimo per contrastare carenza di docenti

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Per contrastare la carenza di docenti dovuta alle retribuzioni troppo basse, di recente è stata firmata  una legge che ne aumenta il livello minimo. 

Il provvedimento è stato voluto da J.B. Pritzker, governatore dell’Illinois. Grazie alla legge, i docenti di questo Stato arriveranno a percepire 40.000 dollari entro l’anno scolastico 2023/2024.

Il Governatore, secondo quanto riportato dal sito Blitz, in riferimento agli studenti prossimi a rientrare in aula, ha affermato: “la nuova legge lancia a loro e ai genitori un messaggio forte e chiaro: apprezziamo gli insegnanti. Stiamo affrontando una carenza di docenti ma gradualmente li metteremo in grado di guadagnare 40.000 dollari l’anno entro il primo giorno di scuola del 2023“.

Gli stipendi attuali dei docenti dell’Illinois, come riferito dallo stesso Governatore, vanno da 9.000 a 11.000 dollari l’anno e da decenni sono rimasti invariati. L’aumento andrà a beneficio di circa 8 mila dei 127 mila insegnanti a tempo pieno impiegati nella scuola pubblica dell’Illinois.

Nell’Illinois gli stipendi dei singoli insegnanti – stando ai dati dello State Board of Education citati anche dal sito italiano – variano notevolmente in base alla posizione, agli anni di esperienza, al livello di istruzione e alle risorse finanziarie del distretto in cui insegnano. Lo stipendio medio di un docente di scuola pubblica nell’anno scolastico 2017-2018 è stato di 65.721 dollari.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione